In condominio telecamere a maggioranza

La maggioranza può deliberare l’installazione di videocamere sulle parti comuni dell’edificio.

Il nuovo articolo 1122-ter del Codice civile, introdotto dalla riforma del condominio (legge 220/2012), si occupa per la prima volta della videosorveglianza e stabilisce che l’assemblea condominiale, con la maggioranza degli intervenuti che rappresentino almeno metà dei millesimi, può deliberare l’installazione di videocamere sulle parti comuni dell’edificio. Il Garante della privacy ha giustamente distinto le riprese svolte dai singoli condomini a scopi personali da quelle che invece vengono effettuate dal condominio per controllare le parti comuni.

Fonte: Il Sole 24 Ore

Link articolo:http://www.ilsole24ore.com/art/norme-e-tributi/2013-10-22/in-condominio-telecamere-decise-maggioranza-230559.shtml?uuid=ABo09bY

Link ad impianto video per Condomini:https://www.a4sicurezza.it/scenari-installazioni-tipiche/scenario-video.html#video_condominio

A4 SICUREZZA Srl

Tecnologie e Sistemi di Sicurezza
Cap.Soc. € 93.600,00 i.v. Cod. Fisc. e P.Iva: IT 03577590486
Via D.Alighieri, 10 – 50041 Calenzano FI
Tel. Uffici 055-572023 – Fax 055-582897
commerciale@a4sicurezza.it
CookiesPrivacy

Seguici

PROMO 2018!

Scopri tutte le offerte